Il Processo Civile Telematico: il contributo delle professioni tecniche

Views : 1263
Embed Code

E’ arrivata alle battute finali la fase di sperimentazione del processo civile telematico il progetto promosso dal Ministero della Giustizia per migliorare la qualità dei servizi giudiziari civili. Gli Ordini e i Collegi delle professioni tecniche di Firenze e della Toscana hanno organizzato a riguardo il convegno “Il processo civile telematico e le professioni tecniche”.
ma quali sono i vantaggi dell’informatizzazione del processo civile?
I consulenti tecnici d’ufficio svolgono un ruolo sempre più importante nell’ambito dei processi, saranno infatti chiamati ad affacciarsi a questa nuova realtà e ad adottare gli strumenti telematici e informatici che gli permetteranno di rapportarsi con gli uffici giudiziari e immetteranno nuove modalità di lavoro.